Calcagno: "Non penso ci siano calciatori che non vogliono giocare"

02.06.2020 19:30 di M. V.   Vedi letture
Fonte: Tuttomercatoweb.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Calcagno: "Non penso ci siano calciatori che non vogliono giocare"

I calciatori non volevano riprendere a giocare? Nel corso dell’intervista rilasciata oggi a Radio Bianconera, l’avvocato Umberto Calcagno, vicepresidente dell’Assocalciatori, ha risposto così alla domanda: “Dipende che significato si dà al non voler giocare. C’è chi ha contratto il virus o chi vive e gioca in città molto colpite. C’era una percezione differente, ma non credo ci sia mai stato nessuno che abbia detto di non voler giocare. Chiaro che affrontare una ripartenza in qualunque categoria non è semplice. Chi ha vissuto da vicino il virus magari ha una percezione differente. Anche noi viaggiamo tanto per lavoro, sicuramente in base al carattere si affrontano diversamente certe situazioni. C’è poi una soggettività che riguarda l’individuo”.