Bremer, la sua evoluzione da Mazzarri a Juric

31.03.2022 15:44 di Marina Beccuti Twitter:    vedi letture
Bremer, la sua evoluzione da Mazzarri a Juric
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

E' sempre al centro dell'attenzione grazie alle sue prestazioni esemplari, ma Gleison Bremer aveva bisogno di giocare titolare per tirare fuori tutta la sua forza. In effetti, con l'avvento di Juric le sue performance sono migliorate moltissimo.

Partendo dalle presenze, 27 nel 2019/20 con Mazzarri e Longo in panchina, 30 con Giampaolo e Nicola nel 2020/21, 27 in questa stagione, quando mancano ancora otto partite (più il recupero con l'Atalanta che fanno nove) alla fine del campionato. Questi numeri confermano anche che è sempre stato titolare.

La percentuale dell'essere titolare è del 66,5 per cento nel 2019/20, 85,8% nel 2020/21, 90,7 per cento in questa stagione.

I gol sono stati tre nel 2019/20 e in questa stagione, 5 nella scorsa.

I palloni recuperati sono stati 6.9 nel 2019/20, 6.3 l'anno scorso e ben 9.3 in questa stagione.

I tackle si conteggiano a 2.3, 1.5 e 1.4 nelle rispettive stagioni.

Pochi gli errori che portano al tiro, 1,1 e nessuno in questa stagione.

I rigori procurati sono stati 3 nel 2019/20, 1 nel 2020/21 e nessuno in questa stagione.

Guarda le statistiche su Kickest.it.