Alla scoperta di Jacopo Sala, sfortunato vagabondo dai piedi d’oro

Il giocatore è stato bloccato dal Torino per far fronte alla cessione di Darmian. Sembra il giusto profilo per non far rimpiangere l’uscita di scena del granata.
09.07.2015 10:12 di Marina Beccuti Twitter:    vedi letture
Fonte: Alessandro Sciulli
Alla scoperta di  Jacopo Sala, sfortunato vagabondo dai piedi d’oro
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Con la  partenza di Darmian alle porte, il Torino sembra blindare il suo possibile sostituto. Jacopo Sala, 24enne giocatore italiano, in forza all’Hellas Verona, è la tipica ala che svolge entrambe le fasi di gioco. Dotato di una tecnica raffinata e di una grinta da mediano, nella sua carriera calcistica è riuscito a coprire tutte le posizioni laterali, da terzino a esterno, da esterno ad attaccante largo nel tridente. La sua carriera inizia nelle giovanili dell’Atalanta, dove permane fino all’età di 15 anni. Nel 2007 firma un contratto con il Chelsea, che lo legherà al club londinese per quattro anni. Nell’estate 2011 è ceduto all’Amburgo, in Bundesliga,  qui verrà impiegato inizialmente nella rosa B, dove sosterrà diverse gare. Successivamente farà il suo esordio da titolare contro il Bayern Monaco,  nella quale siglerà la rete dell'1-1 finale.

 La sua stagione si complicherà dopo  un infortunio muscolare, che lo tormenterà anche dopo il suo cambio di maglia in gialloblu, nella neo-promossa Hellas Verona.

La sfortuna fa di lui un giocatore sottovalutato,  ma chi lo conosce, calcisticamente parlando, sa che ha tutte le carte in regola per affermarsi nel campionato italiano.

Se dovesse far parte della corte di mister Ventura, ci auguriamo che mostri di che pasta è fatto.