A Torino si contesta, ma dall'altra parte

13.09.2021 16:44 di Marina Beccuti Twitter:    vedi letture
A Torino si contesta, ma dall'altra parte
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Il Torino, dopo due anni di poco o nulla in campo, ha cominciato a subire le contestazioni dei tifosi, soprattutto nei confronti del presidente Cairo. Che non si sono sopite anche se l'arrivo di Juric e di qualche nuovo giocatore di livello ha tacitato un po' i malumori. Adesso ad essere contestata è la Juventus. Infatti non è mancato uno striscione all'Allianz, con su scritto: "La stagione è una battaglia: chi sosterrà la maglia? Cara dirigenza, senza tifo, passione e curva assente, questo spettacolo è indecente. La Juve siamo noi".

La cosa anomala del momento, chiamiamola così, è il fatto che il Toro si trova davanti alla Juve in classifica di due punti, potendo contare sulla vittoria contro la Salernitana. Che non va visto come aver battuto una neopromossa, in quanto la Juve ha perso in casa contro l'Empoli.