Uomini da Toro - Nel 1940 nasce a Serramazzoni Gianni Bui

25.10.2020 16:50 di M. V.   Vedi letture
Uomini da Toro - Nel 1940 nasce a Serramazzoni Gianni Bui
TUTTOmercatoWEB.com

La cittadina di Serramazzoni, nel 1940, dà i suoi natali a Gianni Alessio Bui, di professione attaccante. Cresciuto calcisticamente tra le giovanili della Lazio con cui ha esordito in Serie A, sviluppa la sua carriera con le maglie di Pisa, Spal, Bologna, Catanzaro e Verona, ma è al Torino dove vivrà il momento più alto della sua carriera, con il granata che sarà la casacca più vestita in termini stagionali. Comporrà la coppia d'attacco con Paolo Pulici fino al 1973, perdendo un po' di spazio solamente dall'arrivo nell'ultima stagione di Francesco Graziani.

Grazie alla sua tenacia, al suo fisico invidiabile ed una tecnica e potenza con il pallone non indifferente, si conquisterà anche un coro in suo onore: "È lui, è lui, è Gianni Bui!", cantava la Maratona. Il suo arrivo coinciderà con la vittoria della Coppa Italia, mentre l'anno successivo lo scudetto scapperà per questione di centimetri, o meglio, di un solo punto dovuto al gol regolarissimo realizzato da Agroppi a Genova contro la Sampdoria nel finale ma non convalidato dall'arbitro Barbaresco (ma non solo quello), che poi ammetterà l'errore, peraltro clamoroso, decenni dopo.

Appese le scarpette al chiodo, sarà allenatore dirigendo prevalentemente formazioni tra Serie C1 e C2 (due annate in B con Genoa e Venezia, in questo ultimo caso in coppia con Giampiero Ventura), ottenendo anche due promozioni in C1 con il Pavia ed il Chievo.

Il bilancio in numeri di Gianni Bui Piola nel Torino
Serie A - 76 presenze, 20 reti
Coppa Italia - 16 presenze, 3 reti
Coppe Europee - 14 presenze, 1 rete
Totale - 106 presenze, 24 reti