Toro Club Cremona Granata “Il 12-Carlos Martin Volante e Moreno Ardoli”

La sede è a Pieve d'Olmi, a una decina di chilometri da Cremona
08.09.2018 08:00 di Giuseppe Livraghi  articolo letto 1794 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Toro Club Cremona Granata “Il 12-Carlos Martin Volante e Moreno Ardoli”

Domanda: poteva il Cremonese, territorio d'origine dell'indimenticabile Emiliano Mondonico, essere “sprovvisto” di un club di tifosi del Torino? No, non poteva. E, infatti, ecco il Toro Club Cremona Granata “Il 12-Carlos Martin Volante e Moreno Ardoli”, del quale abbiamo incontrato l'addetto stampa Giampaolo Sasso.

Giampaolo, la prima domanda è d'obbligo: a chi è intitolato il club? Volante era un “alfiere” granata nella stagione 1933-'34. E Moreno Ardoli?

«Effettivamente il nome è un po' lungo, ma c'è un motivo. Originariamente era nostra intenzione dedicare il club al solo Carlos Martin Volante, giocatore del Torino nella stagione 1933-'34 ed esempio di correttezza (non è mai stato né ammonito né espulso in tutta la sua carriera). In seguito, vista la prematura scomparsa del nostro fraterno amico (e tifoso granata) Moreno Ardoli, ci è sembrato logico modificare il nome del club, a memoria dell'amico Moreno».

Quando è sorto il club?

«Premetto che io personalmente sono un tifoso granata di vecchia data, fin dalla mia infanzia in Veneto (sono originario di Conegliano Veneto, vicino a Treviso, ma abito nel Cremonese da ormai sette anni). L'idea di creare un club nasce nel 2015, da un'idea mia e di Raffaele Ogliari, grande appassionato di storia calcistica: dopo un anno e mezzo di organizzazione, abbiamo “trovato” una sede, presso il bar “Centrale” di Pieve d'Olmi (località posta a una decina di chilometri da Cremona). Quando ci ritroviamo, seguiamo le partite del “nostro” Toro. Pensa che, nello stesso locale, si ritrovano i tifosi della Cremonese, per seguire le partite dei grigio-rossi: abbiamo fatto amicizia e, quindi, possiamo affermare d'aver effettuato un gemellaggio non ufficiale, un gemellaggio di fatto».

Le sede verrà inaugurata ufficialmente oggi.

«Sì, oggi alle ore 15:30. Ovviamente sono invitati non solo i tifosi granata, ma anche gli amanti dello sport. In questo club siamo una ventina: non saremo tantissimi, ma siamo attivi nel tenere viva la passione per il Torino, facendo conoscere ai bambini e ai ragazzi la storia del grande sodalizio granata. Coloro i quali volessero contattarci, lo potranno fare mediante la nostra pagina Facebook, oppure inviando un messaggio all'indirizzo di posta elettronica toroclubgranata12morenoardoli@gmail.com».

Come giudichi questo Torino 2018-'19?

«Onestamente e sinceramente, credo che questo sia il miglior Torino degli ultimi sette anni. I giocatori ci sono, il gruppo c'è, noi sostenitori ci siamo da sempre, quindi credo che il Toro possa lottare per il ritorno in Europa. Confido in un sesto/settimo posto, in modo da approdare in Europa League».

Grazie, Giampaolo e sempre forza Toro!

«Sempre forza Toro anche dal Cremonese!».