Ricca, nessuna commemorazione pubblica il 4 maggio

28.04.2020 15:28 di Marina Beccuti Twitter:    Vedi letture
Ricca, nessuna commemorazione pubblica il 4 maggio
© foto di Elena Rossin

L'assessore allo Sport della Regione Piemonte, Fabrizio Ricca, attraverso le pagine del Corriere di Torino, ha confermato che il 4 maggio, giorno storico per il mondo granata, in quanto si commemora la tragedia di Superga, non ci saranno cerimonie pubbliche.

“Non ci sarà nessuna celebrazione il 4 maggio. Non si possono fare assembramenti, questo divieto rimarrà anche nella fase due. E quindi, come non si farà nulla per la Festa del lavoratori il primo maggio, non faremo nulla nemmeno il 4. Al massimo, si potrà mettere a punto una celebrazione simbolica in tre, quattro persone. In ogni caso non compete alla Regione organizzare: per onorare il Grande Torino, siamo disponibili a partecipare a una commemorazione online", ha detto l'assessore.

Per la prima volta da quel tremendo 4 maggio 1949 non ci sarà nessuna cerimonia strapiena di gente, che ogni anno, dopo 71 dalla tragedia, ha sempre voluto ricordare gli Invincibili. Quest'anno basteranno il cuore e la solita commozione a rendere omaggio a Mazzola e compagni, che da lassù comprenderanno che c'è qualcosa di molto importante da combattere.