Lettere alla redazione, un ex pugile tifoso si rammarica per questo Toro

27.09.2018 18:02 di Marina Beccuti Twitter:   articolo letto 3133 volte
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Lettere alla redazione, un ex pugile tifoso si rammarica per questo Toro

Non si riesce a cambiare passo, facciamo fatica a superare le squadre mediocri, con quelle squadre che sono di alta classifica non c'è speranza. Sono oramai 50 anni che il mio cuore batte per il TORO ma più passano gli anni e più questo TORO si sta spegnendo. Gli manca la voglia di essere TORO, affrontiamo le squadre con paura, con sudditanza, non scendiamo in campo con la grinta che questa squadra ha sempre avuto. E poi, questa mania degli schemi, 3-4-3 o 5-3-2 o 3-5-2 e chi piu ne ha più ne metta. Io giocherei con il cuore, corsa, tanta corsa e poi ognuno si prenda il giocatore da marcare e lo faccia sino alla fine. Lo so io che di calcio non ci capisco nulla ma è anche anche vero che avanti così, non andiamo da nessuna parte. Eppure, quest'anno il nostro caro Presidente, con il direttore sportivo, hanno costruito una squadra forte con giocatori che ci invidiano, perché perdere così contro il Napoli, per esempio. Me ne farò una ragione, il mio è solo uno sfogo da vecchio tifoso. Valter Giorgetti, ex campione d'Europa Pugilato - Pesi Gallo