I tifosi (per ora) bocciano senza appello il mercato granata

29.10.2020 11:30 di Claudio Colla   Vedi letture
I tifosi (per ora) bocciano senza appello il mercato granata
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Image Sport

Proposto ai lettori di TorinoGranata.it poco più di tre settimane fa, il sondaggio relativo alla valutazione dei tifosi del Toro circa il mercato condotto dalla società, prima sessione dell'era Davide Vagnati (in foto), ha fornito un esito numericamente in linea con le previsioni. Tra le cinque "tonalità cromatiche" formulate (brillante, positivo, sufficiente, deludente, disastroso), le due che contemplavano una generale insufficienza in pagella l'hanno fatta da padrone, ottenendo più di sette voti su dieci: per quasi il 40% dei (numerosi) votanti prevale infatti la delusione per il mancato arrivo di nomi di calibro elevato, e per la permanenza degli scontenti (Izzo e Lyanco, implicito, tra tutti); 32% la quota di profondamente insoddisfatti, che non esitano a definire il lavoro del club "un disastro", sposando l'idea che l'attuale livello dell'organico granata metta la squadra a rischio retrocessione.

Un po' più ottimista il restante 30% scarso dei votanti. Quasi due tifosi su dieci definiscono l'operato di Vagnati sufficiente, con enfasi sulle scommesse di un certo interesse (Gojak, Vojvoda, Segre, forse Bonazzoli), sulle lacune colmate solo in parte, sul mancato colpaccio; meno dell'8% si spinge a una valutazione nel complesso positiva, specie dovuta alla permanenza dei big, mentre raggiungono quasi l'1% i temerari - qualcuno magari anche ironicamente - che scelgono la - doverosamente presente - opzione che descrive il lavoro svolto, o quanto meno il risultato finale dello stesso, come "brillante".

Di seguito il link al sondaggio: https://www.torinogranata.it/sondaggi/sondaggio-134