Grave incidente a Fabio Bernardi. Il mondo granata è con lui (Tuttosport)

10.11.2008 20:01 di Marina Beccuti   vedi letture
Fonte: Tuttosport

Se tutto il mondo granata potesse parlarsi e riunirsi, oggi in un minuto particolare, e potesse rivolgere un unico pensiero, direbbe in coro: «Forza, Fabio. Forza, grande Fabio. Sei un nostro amico, un nostro fratello. Siamo con te. E siamo sicuri che vincerai questa battaglia. Forza, caro Fabio». Questo pensiero potrà essere pronunciato da ciascuno nel proprio cuore, con la medesima intensità. E così sarà.


Perché Fabio Bernardi è un’istituzione, nel mondo della tifoseria granata. E del Torino è una colonna: lavora in società da 17 anni, è specializzato nei rapporti con i tifosi. Il suo amore per il Toro è pari alla sua sensibilità, alla sua generosità di animo, alla sua disponibilità. Fabio Bernardi è in ospedale, al Cto di Torino: sta combattendo. Ha ustioni anche di terzo grado. Interessato circa il 25 per cento del corpo. E’ in coma farmacologico. In prognosi riservata. I medici dicono che sta rispondendo alle prime cure. Ha 44 anni e una tempra forte. Ma è fondamentale l’evolversi delle prime 72 ore dopo l’incidente. Tutto è successo sabato sera, dopo la partita. A casa: dove Fabio era con la moglie e alcuni amici. Una piccola festa per celebrare la vittoria sul Palermo. Un banale incidente domestico. Una tribolata accensione del camino. Un improvviso ritorno di fiamma che lo avvolge. Ieri, tutto il Torino si è stretto a lui: amici e colleghi del vecchio club, come di quello attuale. E’ subito corso da lui anche il medico granata, Stesina. E Giacchino, suo predecessore.