Gillet e il rapporto con l'ambiente granata: "E' subito nato un gran feeling"

31.12.2012 12:45 di Riccardo Billia   vedi letture
Gillet e il rapporto con l'ambiente granata: "E' subito nato un gran feeling"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Si chiude un anno positivo per Jean-François Gillet. Dopo la salvezza conquistata con il Bologna, il portiere belga è passato in estate al Torino, diventando subito un idolo per la tifoseria. Il numero uno granata è stato intervistato da La Stampa per fare un consuntivo di questo 2012: "Direi che è stato un ottimo anno, perché ho raggiunto gli obiettivi sperati. Prima la salvezza col Bologna e poi il passaggio al Toro. Una squadra neopromossa che deve salvarsi, ma sta rispettando la tabella. L’unico rammarico è qualche pareggio che poteva essere una vittoria, ma questa è la serie A. Mi sono ritrovato subito bene, è vero. Sono un tipo tranquillo che ha voglia di fare e inserirsi. In campo facciamo un gioco corale ed è importante trovare subito feeling e avere fiducia. Mi sono sentito subito uno del gruppo: i compagni sono stati fantastici. Sono poi rimasto stupito del rapporto coi tifosi, è nato subito il feeling. Questa cosa va coltivata: dando il massimo e restando ad alto livello. Ho delle responsabilità e bisogna fare bene sempre. Qui mi sono trovato subito bene, non ho sentito il salto: mi sembrava di essere qui da tempo. E’ stata una bella sensazione, è filato tutto liscio fin da subito e sono contento”.