FantaToro: Sirigu si riprende (quasi) la vetta. Poche le insufficienze

05.11.2019 11:52 di Claudio Colla   Vedi letture
© foto di www.imagephotoagency.it
FantaToro: Sirigu si riprende (quasi) la vetta. Poche le insufficienze

Dopo essersi preso una piccola pausa dall'eccellenza contro la Lazio, il portierone granata Salvatore Sirigu, unica stella a brillare davvero quest'anno nel firmamento di casa Toro, esce promosso a pieni voti dal suo quinto Derby della Mole. Voto 8 da tutti e tre i grandi quotidiani sportivi, media voto complessiva riequilibrata a un 6,50 tondo, che lo porta a soli 5 centesimi di punto dall'attuale leader di reparto, il cagliaritano Olsen. In risalita la quotazioni di quasi tutti i granata, da Izzo (6,25 - 6,17) ad Ansaldi (6,25 - 6,50, pur con ammonizione), da Aina (6,00 - 6,17, anch'egli sanzionato con un giallo) a Rincòn e Meité (6,00 - 6,17 anche per loro, ammonito il venezuelano). Belotti e Baselli gli altri due granata incappati nel -0,5 di colore giallo: sui suoi recenti standard il Gallo (6,25 - 6,33), peggiore in campo, pur con la promozione di Tuttosport, il centrocampista (5,25 - 5,67), insieme a Verdi (5,00 - 5,50), anche lui risparmiato dalla testata sabauda. Bella sorpresa, per quei pochi che lo annoverino in rosa, e ammesso che esista qualcuno che l'abbia rischiato in una gara del genere, da parte di Bremer: media 6 tonda, non male per un difensore da schierare, in linea di massima, solo in caso di epidemie in fatto di uomini a disposizione.

Sul fronte opposto, di probabile interesse anche per tanti fantacalcisti di fede granata, sono tre i giocatori inequivocabilmente sotto la sufficienza: Bernardeschi il peggiore (5,25 - 5,33), con Dybala sulla scia (5,75 - 5,50), poco meglio De Sciglio (5,50 - 5,67). Si salvano solo parzialmente Matuidi (6 da GdS e CorSport, 5,5 da Tuttosport) e Bentancur (6 da tutti i giornali, ma con ammonizione). Media voto appena sufficiente per Ronaldo (6,00 - 6,17), brillano il match-winner De Ligt (7,00 - 7,17) e l'assistman Higuain (medesima media voto). Bene anche Bonucci (6,25  - 6,50) e Pjanic (6,25 - 6,33).