8 settembre, giorno di esordi: da Mondonico a Ferrante passando per una meteora

08.09.2020 06:00 di Emanuele Pastorella   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
8 settembre, giorno di esordi: da Mondonico a Ferrante passando per una meteora

Sono tanti, otto per la precisione, i calciatori del Toro che nella storia hanno fatto l'esordio in maglia granata proprio l'8 settembre. Nel 1957 è toccato ad Antoine Bonifaci, sei anni dopo ad Adriano Reginato e Giorgio Puia. Nel 1968, invece, ecco il primo gettone di un indimentabile e indimenticato: si tratta di Emiliano Mondonico, l'allenatore che sfiorò la Coppa Uefa e scomparso nel 2018, il quale mosse i primi passi in granata l'8 settembre di 52 anni fa. Nel '93 ha esordito il difensore Daniele Delli Carri, nel '96 un tris di prime volte: quello che ha lasciato maggiormente il segno è stato Marco Ferrante. Nella stessa partita, l'1-0 contro il Cesena firmato Florijancic, avevano trovato la prima presenza anche Roberto Cevoli, 36 presenze e un gol in quella stagione, e Samuel Ipoua. Arrivava come una promessa del Camerun, si è rivelato una meteora da nove gettoni e zero reti nell'unico anno vissuto sotto la Mole.