23 maggio: una data sfortunata per i colori granata

23.05.2019 14:00 di Marcello Ferron   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
23 maggio: una data sfortunata per i colori granata

Come ricordato dal Torino nella quotidiana rubrica "Un giorno da Toro", il 23 maggio è una data che rievoca due eventi particolarmente sfortunati per la quadra granata. Il primo risale al 23 maggio 1915: ad un giorno dall'entrata in guerra dell'Italia durante il primo conflitto Mondiale, la Federazione decise di sospendere tutte le manifestazioni sportive, compreso il campionato di calcio. Campionato in cui i granata erano secondi ad un passo dal Genoa capolista, contro cui avrebbero dovuto giocare proprio nell'ultima giornata. Genoa che, nella partita di andata giocata a Torino, era stato battuto con un perentorio 6-1. Il 23 maggio 1988 invece, si giocava un derby spareggio per la qualificazione alla Coppa Uefa 1988-89, dopo che in campionato Torino e Juventus avevano concluso a pari punti. Anche in questo caso la sorte fu avversa al Toro, che venne sconfitto ai rigori, dopo che la partita si era conclusa sullo 0-0 anche dopo i tempi supplementari.