20 ottobre 1946 e 1996: un cognome, due debutti, due tragici destini

20.10.2020 11:18 di Claudio Colla   Vedi letture
20 ottobre 1946 e 1996: un cognome, due debutti, due tragici destini
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Come ricorda il sito ufficiale granata, sono datati 20 ottobre sia il debutto in maglia granata di Danilo Martelli, sia quello dell'omonimo Paolo Martelli. Il primo, che vestì la casacca del Toro, dopo un quinquennio in forza al Brescia, nel 1946, diventò parte integrante del Grande Torino, perdendo la vita insieme ai compagni di squadra in quel tragico 4 maggio del 1949. Personaggio poliedrico, Danilo Martelli, terzino e mediano, amava cantare, oltre a giocare a pallone, ed era parte del "Trio Nizza", così chiamato per via dell'appartamento di via Nizza che ospitava, da coinquilini, lo stesso Martelli, Valerio Bacigalupo, e Mario Rigamonti.

Altro Martelli, altro debutto in maglia granata targato 20 ottobre, altro destino tragico, quello di Paolo Martelli: classe '70, nativo fiorentino, il difensore approdò al Toro nell'estate del 1996, per rimanervi lungo una sola stagione. Passato alla Fidelis Andria, e successivamente al Cesena, Martelli morì il 12 aprile del 1999, a causa di un incidente stradale.