Un "granata mancato" verso la corte felsinea di Mihajlovic

30.09.2020 10:36 di Claudio Colla   Vedi letture
© foto di Image Sport
Un "granata mancato" verso la corte felsinea di Mihajlovic

Tra gli obiettivi last-minute del Milan, dalle riserve madrilene Nacho Fernandez e Luka Jovic, passando per il marsigliese Florian Thauvin, spunta Takehiro Tomiyasu. Acquistato dal Bologna nell'estate 2019, per mezzo di nove milioni di euro versati nelle casse dei belgi del Sint-Truidense, il jolly difensivo nipponico, capace di affermarsi come uno dei migliori terzini destri della Serie A nella sua stagione di debutto, è il nuovo nome che circola tra i corridoi di via Aldo Rossi.

Fissa a 25 milioni di euro, come mesi fa, quando a sondarlo erano state Roma e Bayer Leverkusen, la richiesta per l'atleta del Sol Levante, ventidue anni da compiere il prossimo 5 novembre. I rossoneri non vorrebbero andare oltre i 20 complessivi (15 subito, 5 in eventuali bonus), ma l'opzione che potrebbe allettare il Bologna, nello specifico Sinisa Mihajlovic, è l'inserimento di Davide Calabria nella trattativa. A più riprese nel mirino del Toro, il ventitrenne laterale difensivo - che continua a piacere in Spagna, specie al Betis Siviglia - finirebbe così a giocare sotto l'ala di Lollo De Silvestri: anziché all'ombra della Mole, però, sotto quella della Torre degli Asinelli. Trattativa in salita, ma un blitz del duo Maldini-Massara non è affatto da escludere, da qui a lunedì sera.