Un giovane attaccante ormai irraggiungibile vicino ai cugini bianconeri

13.01.2021 11:48 di Claudio Colla   Vedi letture
Un giovane attaccante ormai irraggiungibile vicino ai cugini bianconeri
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

A lungo seguito dal Toro durante la sua esperienza ascolana, la punta Gianluca Scamacca, ora ventiduenne, sembra ormai essere definitivamente decollato verso il mirino delle big. Già nel recente passato cercato dal Milan, oltre che dal Benfica e da quella Roma tra le cui file è cresciuto, il classe '99, che dai ranghi del Genoa, pur non segnando esattamente a valanga (due reti in tredici partite), sta convincendo gli osservatori della Juventus a puntare su di lui come prossimo colpo di mercato.

Condotta col Sassuolo, come il Genoa club "amico" della Juve, la trattativa in corso, stando a quanto riportato da Il Secolo XIX, sembra volgere verso l'accordo per un prestito di diciotto mesi, con riscatto fissato tra i 20 e i 25 milioni di euro: i neroverdi chiedono l'obbligo, i bianconeri vorrebbero mantenere la libertà di rimandare Scamacca al mittente. Da non escludere, in tal senso, che la soluzione si trovi nel mezzo, con il riscatto automatico a condizione che l'attaccante consegua un minutaggio e un numero di presenze prestabiliti, magari accompagnato da un obiettivo minimo in termini reti segnate e risultati di squadra. In ogni caso, se acquistato dalla Juve entro fine gennaio, Scamacca, già ora o a giugno, potrebbe essere ancora ceduto in prestito. E, a quel punto, il suo nome potrebbe tornare in voga, anche per il Toro.