Toro, una rivale di primo piano per un classe '99 che fa sognare

14.07.2020 09:06 di Claudio Colla   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Toro, una rivale di primo piano per un classe '99 che fa sognare

Sul taccuino di mercato granata da ben prima che, esattamente due mesi fa, Davide Vagnati si insediasse al posto di comando, Tommaso Pobega, centrocampista classe '99 che con la maglia dell'ambizioso Pordenone, in Serie B, si è messo in luce come giocatore completo e già pronto per il massimo campionato nostrano, resta un possibile asso nella manica in vista della prossima sessione di mercato. Tante però le insidie: un costo del cartellino che, valutato ora 6 milioni di euro, potrebbe salire ulteriormente; il Milan, club che ne detiene il succitato cartellino, che valuta un suo inserimento diretto nel progetto (tutto naturalmente passerà dal giudizio di Ralf Rangnick, salvo mancato approdo dello stratega teutonico in rossonero); non ultimo, l'inserimento dell'Atalanta tra le concorrenti. Per un giocatore del dinamismo di Pobega, crescere alla scuola di Gasperini rappresenterebbe una porta sull'eccellenza, per di più con l'opportunità di un'immediata partecipazione alle coppe europee.

Molto ancora da decidere del futuro dell'attuale stellina neroverde, il Toro resta in ogni caso in ballo, come prossima destinazione. Adattabile, per caratteristiche, alla maggior parte dei moduli di gioco, Pobega, che le stimmate del potenziale grande giocatore le ha decisamente messe in mostra, rimane un obiettivo anche per Genoa e Udinese.