Toro, no al rossonero Borini, ingaggio fuori portata, ma Castillejo...

Possibile che possa nascere un'interesse per lo spagnolo Samu Castillejo, molto più abbordabile sul piano economico. Ma decide Mazzarri
13.07.2019 07:00 di M. V.   Vedi letture
Fonte: Calciomercato.com
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Toro, no al rossonero Borini, ingaggio fuori portata, ma Castillejo...

Simone Verdi non è l'unico calciatore in questo ruolo che il Torino punta per la prossima stagione, il diesse Massimo Bava ha altri profili su cui sta lavorando, ma certamente non parliamo del rossonero Fabio Borini, il cui costo del cartellino sarebbe anche alla portata ma quello dell'ingaggio, due milioni e mezzo di euro, implicherebbe che questo venga spalmato su più anni, e difficilmente i granata sceglieranno di adottare una soluzione simile verso un calciatore che poteva esprimersi alla grande ma ora già ventottenne e che nelle ultime stagioni ha fortemente deluso le aspettative. Diverso il discorso, secondo Calciomercato.com, per un altro elemento offerto dal Milan, lo spagnolo Samu Castillejo: ventiquattro anni, diciotto milioni trattabili, un milione e mezzo di ingaggio e ampi margini di miglioramento. In questo caso l'investimento avrebbe un senso anche in ottica futura, ma serve il benestare del tecnico Walter Mazzarri.