Sull'asse Toro-Samp possono riaprirsi due piste di mercato

17.09.2020 12:09 di Claudio Colla   Vedi letture
Sull'asse Toro-Samp possono riaprirsi due piste di mercato
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Con il probabile arrivo di Keita Baldé Diao in blucerchiato, di cui abbiamo scritto in mattinata, per il Toro si riaprono due piste, volte a infoltire ulteriormente la colonia di fedelissimi di Marco Giampaolo. Rivoluto in blucerchiato nel gennaio 2019 proprio dal tecnico giuliese, Manolo Gabbiadini, seppur rilevante nel progetto tecnico di Claudio Ranieri, potrebbe valutare una partenza a campionato iniziato, tenendo conto di come l'inserimento del senegalese ex-Lazio finirebbe per rischiare di limitare molto il suo minutaggio.

C'è poi Gastòn Ramirez, ancora con le valigie in mano per metà: l'uruguagio ha appena declinato una proposta da parte dell'Hellas Verona, ma Berenguer non convince al 100% come trequartista designato, e, considerata la ancora non del tutto chiara collocazione di Simone Verdi nel 4-3-1-2 di Giampaolo (fantasista dietro le punte, pur con caratteristiche molto diverse dall'iberico ex-Osasuna, o partner primario di Belotti?), il ventinovenne ex-Bologna e Southampton, adatto forse più dei nomi sopra citati allo scacchiere dell'allenatore nativo di Bellinzona, resta un nome papabile. Sviluppi in direzione dell'uno o dell'altro giocatore potrebbero già affiorare nel corso della prossima settimana.