SPAL, il futuro di Lazzari e Petagna (anche in chiave Toro)

Il patron Colombarini non nega che Lazzari partirà e fissa un prezzo. Il bomber invece deve essere riscattato
06.05.2019 19:01 di Federico Danesi   Vedi letture
Fonte: Radio CRC
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
SPAL, il futuro di Lazzari e Petagna (anche in chiave Toro)

Intervistato da Radio CRC, emittente napoletana, il patron dello SPAL Simone Colombarini ha parlato del futuro di due giocatori che sono nel mirino di molti, anche del Toro. A cominciare da Manuel Lazzari: “Quanto vale? I soldi si chiedono quando ci sono delle trattative vere, ma 20-25 milioni ne vale, soprattutto se la Juve valuta uno come Cancelo 60 milioni”. Non è mistero che sia uno dei laterali seguiti dal Napoli, ma il mercato sarà lungo: “Effettivamente il Napoli è una delle squadre che mostrato più interesse, al momento è un po' sopito e tutti i discorsi sono stati rimandati a giugno. In ogni caso non abbiamo i mezzi, né la volontà di fermare la carriera ad un ragazzo con le sue incredibili qualità”. E Petagna? “Dobbiamo prima riscattarlo dall'Atalanta, ma ha tanti estimatori in Italia e all'estero. Non abbiamo bisogno di vendere, la società è solida. Possiamo solo sperare di trattenerne il più possibile, poi vedremo”.