Si infoltisce di pretendenti la corsa a Scamacca: sirene da una "quasi big"

28.07.2020 12:05 di Claudio Colla   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Si infoltisce di pretendenti la corsa a Scamacca: sirene da una "quasi big"

Di ieri l'indiscrezione relativa a un'offerta dell'Olympique Marsiglia, pari a 12 milioni di euro, per il cartellino di Gianluca Scamacca, ventunenne centravanti di proprietà del Sassuolo e in prestito all'Ascoli, il classe '99 di scuola Roma, stando a quanto riportato dal Corriere dello Sport, sarebbe finito nel mirino del Villarreal. Destinazione succosa per Scamacca, obiettivo granata, che tra le file del "Sottomarino Giallo" potrebbe giocarsi fin da subito un posto da titolare, in un contesto che gli garantirebbe la partecipazione all'Europa League senza passare dai preliminari.

Nei radar anche di Juve e Milan, Scamacca, secondo la testata capitolina, sarebbe seguito anche da un altro club francese (il Rennes di Niang tra le candidate plausibili). Non avrebbe inoltre gettato la spugna il Benfica, intento a inseguire il sogno Cavani: i lusitani, delusi per l'ennesimo titolo nazionale vinto dal Porto, ci avevano già provato lo scorso gennaio, con un'offerta di dieci milioni, rimandata al mittente dal succitato Sassuolo. I neroverdi, nel frattempo, potrebbero decidere di trattenere Scamacca, sotto contratto col club fino al giugno 2023, nell'ottica di integrare un nuovo elemento di qualità nel reparto offensivo, a fronte della probabilissima partenza di Jeremie Boga (e anche le permanenze di Berardi e Caputo non sono scontate), e di puntare a una plusvalenza da urlo per il 2021.