Sgrigna potrebbe essere il sacrificato per Sansone

25.06.2012 19:12 di Marina Beccuti   vedi letture
Sgrigna potrebbe essere il sacrificato per Sansone
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Luigi Gasia/TuttoJuveStabia.it

Costa cara la metà del cartellino di Gianluca Sansone, classe '87, di ruolo attaccante che in realtà deve ancora essere valutato in serie A, ma le doti ci sono per fare bene, magari senza partire subito titolare. Sansone avrebbe detto di sì al Torino anche perchè scalpita per giocare in serie A e questa potrebbe essere la giusta occasione per il salto di qualità. Però i due milioni di euro chiesti dalla società emiliana per metà cartellino fanno un po' storcere il naso a Cairo, ma una contropartita tecnica potrebbe essere la chiave per arrivare all'attaccante di Potenza. Il prescelto per l'affare potrebbe essere proprio quell'Alessandro Sgrigna (32), che quest'anno ha segnato sette reti pur giocando con il contagocce. Si è capito subito che il centravanti romano non fa parte del progetto di Ventura e allora potrebbe essere proposto il suo intero cartellino al Sassuolo, per avere un bello sconto su Sansone, dove Cairo intende tirare fuori 500mila euro e magari qualcosin in più per chiudere l'affare.