Scadenze 2021, Torino: tre portieri verso l'addio. N'Koulou pronto a rinnovare

13.10.2020 14:00 di Elena Rossin   Vedi letture
Fonte: Tmw
Vagnati e Cairo
© foto di Image Sport
Vagnati e Cairo

Mai come quest'anno le scadenze condizionano il mercato e i piani dei club. Fra poco meno di due mesi i calciatori potranno firmare nuovi contratti con altre società a parametro zero. Su TuttoMercatoWeb la situazione squadra per squadra, ecco quella del Torino:

I casi spinosi - Il club granata potrebbe ritrovarsi a luglio con il solo Sirigu in rosa come portiere. Trovare un vice sarà una priorità, visto che nessuna delle tre riserve offre garanzie adeguate. Il rendimento farà la differenza, come nei casi dei riscatti di Gojak e Bonazzoli.
Ansaldi e N'Koulou sono stati due dei punti di forza del Toro nelle ultime stagioni, leader imprescindibili per la squadra. L'argentino ha rinnovato qualche settimana fa fino a giugno, mentre il centrale camerunese sembra non aver più tanta voglia di cambiare aria. Arrivare a un accordo il prima possibile è di vitale importanza per i piani futuri.

Le scadenze
Vanja Milinkovic-Savic 2021, ingaggio 0,4 milioni
Sami Ujkani 2021, ingaggio 0,3 milioni
Antonio Rosati 2021, ingaggio 0,15 milioni
Nicolas N'Koulou 2021, ingaggio 1,5 milioni
Erick Ferigra 2021, ingaggio 0,08 milioni
Nicola Murru (prestito con diritto di riscatto), ingaggio 0,7 milioni
Cristian Ansaldi 2021, ingaggio 1 milione
Amer Gojak (prestito con obbligo di riscatto condizionato), ingaggio 0,7 milioni
Federico Bonazzoli (prestito con obbligo di riscatto condizionato), ingaggio 1 milione