Sarà un mercato all'insegna degli scambi e dell'oculatezza

31.05.2020 12:30 di Marcello Ferron   Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Sarà un mercato all'insegna degli scambi e dell'oculatezza

L'emergenza Coronavirus, oltre a cambiare profondamente il calcio giocato in questa stagione, inciderà pesantemente anche sulla prossima sessione di mercato. Infatti, come riporta il Corriere dello Sport, con l'azzeramento dei ricavi derivanti dal botteghino, la rimodulazione dei contratti degli sponsor e senza l'ultima rata dei diritti televisivi, diversi club potrebbero trovarsi costretti a cedere i pezzi pregiati per ripianare. In generale però, sarà un mercato più dilatato ed all'insegna dell'oculatezza, senza le spese folli degli ultimi anni e fatto maggiormente di scambi, con l'obiettivo di non svalutare i calciatori e, se possibile, fare plusvalenze.