Per lo zoomer Millico il duello cadetto è a tre. Con un ritorno di rilievo

28.12.2020 11:26 di Claudio Colla   vedi letture
Per lo zoomer Millico il duello cadetto è a tre. Con un ritorno di rilievo
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Sfumato all'ultimo il suo trasferimento al Chievo Verona, lungo la passata stagione, l'attaccante esterno granata Vincenzo Millico, ora ventenne, e ancora in cerca di un contesto in cui potersi esprimere appieno - dopo le magie mostrate in Primavera, prima dell'infortunio, nel 2018/19, - è nuovamente vicino a un prestito in uscita. La misera di quarantanove minuti in campo, Coppa Italia inclusa, suddivisi in quattro spezzoni: Giampaolo, il classe 2000 di belle speranze, proprio non lo vede.

A tal proposito, riporta Tuttosport di oggi, sulle sue tracce si sarebbe portato, dai quartieri bassi della Serie B, l'Ascoli del neo-tecnico Andrea Sottil, anch'egli prodotto del vivaio granata. A contendere Millico ai marchigiani, oltre al Cosenza, altra compagine in lotta per non retrocedere dalla categoria cadetta, gli scaligeri del Chievo, tornati sull'obiettivo, per rincorrere un piazzamento playoff che già rischia di allontanarsi. Sotto contratto col Toro fino al giugno 2023, Millico, nel recente passato, era stato sondato da altre tre società della seconda massima serie (Cremonese, Pescara, e Pisa).