Per Baselli si parla già di futura plusvalenza. Ma il Toro se lo tiene stretto

02.11.2015 19:43 di Claudio Colla   vedi letture
Per Baselli si parla già di futura plusvalenza. Ma il Toro se lo tiene stretto
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico Gaetano

Acquistato dall'Atalanta la scorsa estate per soli 5 milioni di euro, il 23enne Daniele Baselli, precedentemente accostato a Milan, Juventus, Inter, Fiorentina, Napoli e Paris Saint-Germain, si sta dimostrando uno dei migliori centrocampisti della Serie A, per livello di rendimento, confidenza con il gol, e in generale fame di incidere e di conquistare gli strati più alti del firmamento calcistico internazionale. Come evidenzia calciomercato.it, già ora alcuni di quei club che, per incuria o per scarsa convinzione, hanno mancato un obiettivo evidentemente raggiungibile a costi per loro decisamente abbordabili, appaiono disposti a spendere almeno il doppio per il cartellino del classe '92 della provincia bresciana (e non tarderanno ad arrivare i primi sondaggi approfonditi dalla prestigiosa Premier League). La dirigenza del Toro è però consapevole del gioiello individuato e intascato, e non esiterà a tenerselo stretto, e farlo crescere in seno alla formazione granata per un lasso di tempo certamente non breve. A tal proposito, diventa ulteriormente importante la conquista di un piazzamento per la prossima Europa League: Baselli merita di potersi esibire su un palcoscenico quanto meno continentale, e ne è già pienamente consapevole.