Monaco pronto a cedere gli esuberi. Può avvicinarsi Tchouameni?

19.05.2020 11:54 di Claudio Colla   Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Monaco pronto a cedere gli esuberi. Può avvicinarsi Tchouameni?

Alle prese con più di qualche tribolazione di bilancio, già in tempi non sospetti, il ricco ma spendaccione Monaco, reduce ancora una volta da un campionato profondamente deludente, potrebbe ritrovarsi a cedere un discreto numero di giocatori, prima di poter pensare a eventuali nuovi innesti. Organico ampio, composto al momento di 29 elementi, che include tra i possibili partenti, presumibilmente in prestito, il 20enne centrocampista centrale Aurelien Tchouameni. Nel giro della nazionale francese Under-20, radici camerunesi come Nicolas N'Koulou, il classe 2000 è stato acquistato dal club del Principato nemmeno quattro mesi, dal Bordeaux, per la significativa cifra di 18 milioni di euro.

Contratto in essere valido fino al giugno 2024, per Tchouameni si profilano due ipotesi: l'inserimento nel cuore del progetto tecnico, ammesso che ne sia ancora depositario l'attuale tecnico, Robert Moreno (che ha sostituito Jardim solo lo scorso dicembre), o un prestito, per consentirgli di acquisire esperienza. Nel secondo caso, ad accoglierlo sarebbe pronto il Toro, punto di riferimento nel Belpaese per il club monegasco, come testimonia l'affare Barreca-Meité di ormai quasi due anni fa. Ammesso che l'asse, con l'arrivo di Vagnati, e nel post-pandemia, sussista. Decisamente più difficile, considerato lo status di Tchouameni come acquisto recente, e le cifre in ballo, una trattativa volta a un trasferimento a titolo definitivo. A meno che il Monaco non si trovi nella condizione di svendere.