Lazzari, non solo Toro e Napoli: la concorrenza si fa più folta

04.04.2019 09:55 di Emanuele Pastorella   Vedi letture
© foto di Federico Gaetano
Lazzari, non solo Toro e Napoli: la concorrenza si fa più folta

Da quando la Spal è salita in serie A, Manuel Lazzarri ha intrapreso un percorso di crescita incredibile. Ha contribuito con i suoi assist alla salvezza dei ferraresi (due passaggi vincenti l'anno scorso, già otto in questo campionato), si è guadagnato la chiamata in Nazionale da parte del ct Roberto Mancini e ha attirato le attenzioni di diverse squadre su di sè. Il Toro si è fatto avanti da diverse sessioni di calciomercato, così come il Napoli ha provato l'inserimento a gennaio. A spuntarla, però, potrebbe essere un terzo incomodo. "Se Lotito mi chiama ne parleremo, abbiamo un ottimo rapporto con lui" sono le fresche dichiarazioni di Walter Mattioli, presidente della Spal, che ha avuto modo di incontrare i dirigenti biancocelesti durante la sfida di ieri sera contro la Lazio. "In tanti si sono interessati a Lazzari, vedremo come andrà a finire" ha concluso il numero uno dei ferraresi. La valutazioni è molto alta, si parte da una ventina di milioni di euro, e il Toro resta in corsa. Anche perchè pure i granata sono in ottimi rapporti con la Spal: Milinkovic-Savic, Bonifazi e Valdifiori le ultime operazioni concluse tra le due società. Ma, oltre ai granata e al Napoli, per il classe '93 c'è anche la Lazio.