James-Real, permanenza vicina: altra tegola su Verdi al Toro

20.08.2019 13:46 di Claudio Colla   Vedi letture
© foto di J.M.Colomo
James-Real, permanenza vicina: altra tegola su Verdi al Toro

Stando a quanto riporta la stampa iberica, la permanenza di James Rodriguez in maglia Real Madrid, annunciatane la possibilità da Zinedine Zidane la scorsa settimana (insieme a quella del "reietto" Gareth Bale), ma presa da tutti, probabilmente, all'epoca, a ragione, come mera pretattica, potrebbe inaspettatamente diventare realtà. I Blancos starebbero infatti seriamente prendendo in considerazione l'ipotesi di tenere in squadra il 28enne fantasista colombiano, che due anni al Bayern Monaco senza brillare hanno sensibilmente svalutato, almeno fino a gennaio. Tale scelta potrebbe indurre il Napoli, preso Lozano, a limitare le uscite a uno tra Adam Ounas e Simone Verdi. Presumibilmente l'algerino, con Verdi invece mantenuto in organico.

L'ex-Bologna, che da "sposo promesso" del Toro rischia di passare a ritorno mancato, sembra peraltro aver preso molto sul serio il patto siglato con capitan Insigne rispetto a una sua permanenza, pur non con iniziali gradi da titolare, e la concorrenza di nomi come i veterani di squadra Callejon e Mertens, e del succitato nuovo arrivo messicano, dal PSV. Anche in questo caso, quanto meno fino alla sessione invernale. E, col Napoli impegnato a chiudere per Icardi, Verdi potrebbe finire per essere riconfermato, in primis per volontà dello stesso giocatore. Nel frattempo, il Toro continua a scandagliare il mercato dei rifinitori d'attacco, tornando a guardare a quelli che fino alla fine della scorsa settimana erano fermi allo status di semplici "obiettivi di scorta", o, più liricamente, paracadute.