Il Catania punta Bianchi

11.05.2011 09:42 di Marina Beccuti   vedi letture
Il Catania punta Bianchi
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca

La società siciliana, che può considerarsi ormai salva, attuerà una mini rivoluzione per il prossimo anno e hanno già fissato qualche obiettivo per i rinforzi. Come tutti sanno sarà difficile per il Torino trattenere sia Bianchi che Ogbonna in caso di mancata serie A ed è proprio sul bomber granata che si sono finalizzate le attenzioni del Catania, insiema a Ghezzal, ex Siena ora al Bari in comproprietà. Il Torino ha ancora un conto aperto con la società etnea per via della comproprietà di Antenucci, che sarà decisa a fine stagione. Per l''attaccante è stato fissato il diritto di riscatto a 1,5 milioni di euro. Dunque già si comincia a parlare di mercato anche se al momento al Torino è tutto fermo in attesa di conoscere l'esito finale di questo lungo campionato.

E' risaputo che, in caso di permanenza in serie B, sarà difficile per Cairo trattenere i suoi gioielli, dai quali può ottenere anche delle buone proposte in termini monetari o di contropartite tecniche. Per il bomber granata potrebbe entrare in gioco la legge 17, dove un giocatore che ha compiuto 28 anni può svincolarsi dal suo attuale club, se ha già trascorso tre anni di contratto, per accasarsi all'estero. Su Rolandinho però potrebbe anche arrivare un ritorno di fiamma con l'Atalanta, che ha in serbo progetti importanti per la massima serie. Tuttavia non è escluso che Bianchi possa ancora tenere in considerazione il Toro, ma solo a fronte di un progetto che sia finalmente vincente. Certo che un altro di B complicherebbe davvero le cose al Torino e soprattutto a Cairo, sempre preso di mira da una frangia della tifoseria che lo contesta ormai da tempo.