Iago-SPAL, apertura dello spagnolo agli estensi. Cessione sensata?

23.01.2020 11:09 di Claudio Colla   Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Iago-SPAL, apertura dello spagnolo agli estensi. Cessione sensata?

Mentre sull'asse Torino-Ferrara si continua a trattare per l'ennesimo ritorno di Kevin Bonifazi su suolo estense, la SPAL, stando a quanto riportato sulle pagine odierne de La Nuova Ferrara, avrebbe incassato anche una lieve apertura da parte di Iago Falqué. Il 30enne rifinitore d'attacco spagnolo, che dopo tre anni e mezzo potrebbe dire addio - o, quanto meno, arrivederci - al Toro, aveva subito escluso la possibilità di approdare alla corte di Semplici; l'assenza di prospettive più ghiotte, unite a una crescente marginalità nel progetto tecnico granata, sembra però aver animato in Iago la spinta a una riapertura.

Improbabili il supposto interessamento dell'Atalanta e l'ipotesi di ritorno alla Roma, per l'iberico si era prospettata la pista legata a un'altra sua ex-squadra, il Genoa, che però in definitiva appare impegnata su altri fronti. Sondaggi dalla Spagna e da Dubai, quello che lo porterebbe in maglia SPAL sembra tuttavia, per ora, il terreno di trattativa più credibile. Un'effettiva partenza in tali condizioni, va detto, lascerebbe quanto meno un po' di amaro in bocca, considerato il ruolo che Iago, prima dei ripetuti infortuni occorsigli, ha ricoperto nel Toro a partire dal proprio arrivo, in particolare nel biennio 2016-18. Iago è stato un leader, in una squadra alla quale, qualche volta, un'iniezione di personalità - al netto di un asse verticale Sirigu-N'Koulou-Rincòn-Belotti, che raramente tradisce le aspettative - farebbe proprio comodo.