Dalla Spagna: una nuova pretendente per Berenguer

06.08.2020 12:09 di Claudio Colla   Vedi letture
© foto di Image Sport
Dalla Spagna: una nuova pretendente per Berenguer

Pur considerato tra i probabili punti fermi di casa Toro, per via di un rendimento tutto sommato costante, poco al di sopra della sufficienza complessiva (cosa non da poco, considerati i frequenti tracolli della stagione appena terminata), il 25enne Alex Berenguer, contraddistintosi per la capacità di ricoprire numerosi ruoli tra centrocampo, trequarti, e fronte offensivo, potrebbe finire sulla lista dei partenti, considerata la scarsa propensione di Marco Giampaolo a enfatizzare, quanto meno dalla cintola in su, l'utilizzo degli esterni in senso stretto.

Prelevato dall'Osasuna poco più di tre anni fa, per cinque milioni e mezzo, l'atleta navarro, nativo di Pamplona, è ancora sotto contratto col Toro fino al giugno 2022. Prima dell'investitura di Vagnati, si era brevemente parlato di rinnovo, prospettiva che però, al momento non ha avuto seguito. Ora, l'ipotesi di una cessione, per le suddette ragioni tattiche, che potrebbe garantire al Toro una piccola plusvalenza, rispetto alla cifra per la quale Berenguer è attualmente a bilancio (poco più di due milioni di euro). A tal proposito, stando a quanto riporta AS, sulle tracce del classe '95 iberico si sarebbe portato il Granada della famiglia Pozzo, alle porte della prima partecipazione alle coppe europee (Europa League, in virtù del settimo posto conseguito in Liga) del club. Il terzo club andaluso per prestigio (alle spalle dei due di Siviglia) sarebbe così pronto a sfidare i baschi dell'Athletic Bilbao, reduci da una stagione di metà classifica piuttosto anonima, da tempo sulle tracce del jolly granata, che guadagna al momento settecentomila euro a stagione.