Cairo su Verdi: "A volte prima di liberare un giocatore serve il sostituto"

Il presidente granata intervistato da 'La Gazzetta dello Sport' ha fatto il punto sulla trattatoiva per il trequartista: è il Napoli che temporeggia
10.08.2019 11:32 di Federico Danesi   Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Cairo su Verdi: "A volte prima di liberare un giocatore serve il sostituto"

Intervistato da 'La Gazzetta dello Sport', Urbano Cairo ha fatto il punto sulla trattativa per portare Simone Verdi a Torino: "Verdi? A me non piace parlare di giocatori di altre squadre, quando si è parlato dei nostri mi ha dato fastidio. Quindi voi dite Verdi e io rispondo in generale: guardate che a volte un giocatore non lo riesci a prendere perché la sua società non ha fatto gli acquisti che doveva fare e dunque non lo libera”.

La verità è che aspettare conviene ad entrambi. Perché il Napoli è negli Usa e giocherà ancora stanotte con il Barcellona, ma soprattutto perché oltre a Hirving Lozano sta tanche trattando il clamoroso acquisto di Mauro Icardi. Quindi il Toro aspetta, sicuro di avere le carte giuste per muoversi.