Cagliari, Nandez non voleva andare in prestito

04.02.2022 14:08 di Marina Beccuti Twitter:    vedi letture
Cagliari, Nandez non voleva andare in prestito
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

E' stato il ds del Cagliari Stefano Capozucca a spiegare perchè Nahitan Nandez non è andato alla Juve e, di conseguenza, anche in altre squadre, come il Torino che sembrava interessato anch'esso al centrocampista uruguagio.

"E' uno dei giocatori più forti del Cagliari, è caratteriale, ambizioso e credo che abbia voglia di giocare nelle coppe europee. Lui non lo ha mai detto, questo lo voglio precisare, ma lo sappiamo. Detto ciò, i matrimoni si fanno in due, è sempre mancata la scintilla per approdare in un top club. Quest'anno, non è certo colpa del Cagliari se lui non è finito alla Juventus".

Capozucca ha poi spiegato perchè non Nandez non è voluto andare via: "Non era convinto di andare in prestito con diritto di riscatto: 'o mi vogliono, e allora vado', dice lui, oppure 'non voglio sentirmi sotto esame'. Una cessione con obbligo di riscatto, oppure resto in rossoblù, insomma. Lui è convinto di poter giocare in un club al top in Europa. Ora è a Cagliari ed è felicissimo di stare qui da noi, apprezziamo molto questo atteggiamento. La Roma non ci ha mai chiesto il giocatore, il Napoli non è in grado di prenderlo", ha detto il ds all'Unione Sarda.