Adli potrebbe lasciare il Milan ed il Torino è alla ricerca di un centrocampista. E’ la soluzione che accontenta tutti?

21.11.2022 13:00 di Elena Rossin   vedi letture
Fonte: La Gazzetta dello Sport e Tmw
Yacine Adli
TUTTOmercatoWEB.com
Yacine Adli
© foto di www.imagephotoagency.it

Yacine Adli non è riuscito a ricavarsi spazio nel centrocampo del Milan chiuso da altri profili. Non si tratta di una bocciatura, ma resta il fatto che è sceso in campo solo 4 volte per un totale di 114 minuti e se lui stesso chiedesse la cessione potrebbe a gennaio andare in prestito, si legge su Tuttomercatowe.com che riporta quanto scritto da La Gazzetta dello Sport.

Adli è un centrocampista che può essere utilizzato in più ruoli: dietro la punta, in cabina di regia, da ala o da mezzala. Ha un buon dribbling, visione del gioco e un discreto tiro da fuori area. E’ stato paragonato a Pogba e ha detto di ispirarsi a Zidane, Juninho Pernambucano e a Roberto Baggio. Il Torino ha bisogno, come ripete Juric, di un centrocampista d’inserimento che in mezzo aumenti la forza e la sostanza e queste non sono proprio le caratteristiche del francese di origini algerine in forza al Milan, ma se dovesse essere ceduto Lukic e se per Praet, che resta sempre nel mirino del club granata, non si trovasse l’intesa con il Leicester allora un profilo come quello di Adli potrebbe fare comodo, tanto più che arriverebbe in prestito e ha uno stipendio netto di 800 mila euro con tanto di sgravi dovuti al Decreto Crescita, cifra che per metà stagione ovviamente si dimezzerebbe.