Ventura: "Con il Torino una delle gare più difficili per il Napoli"

28.09.2022 15:54 di Marina Beccuti Twitter:    vedi letture
Ventura: "Con il Torino una delle gare più difficili per il Napoli"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Carlo Giacomazza/TuttoSalernitana.com

L'ex allenatore granata Gian Piero Ventura, ha parlato nella trasmissione Febbre a 90, in onda su Vikonos Web Radio/Tv del Napoli e della partita contro il Torino.

"L’avvio del Napoli è inaspettato, per questo ancora più bello. Poco tempo fa ho detto che vanno fatti i complimenti alla Società, che ha avuto la lungimiranza di rinfrescare la rosa. Complimenti poi a Spalletti, non era facile inserire giocatori nuovi, di grande qualità in un contesto differente. Il Napoli è la migliore realtà del campionato, l’annata è buona, si è partiti col piede giusto anche se c’è l’incognita Mondiali: si gioca tanto, troppo, c’è il rischio infortuni, vedi Lukaku, Brozovic, Berardi, Osimhen, bisognerà capire come si ritorna dal Mondiale. C’è chi avrà giocato molto, chi invece è stato fermo a lungo: insomma, non sarà facile e prendo ad esempio la Lazio di due anni fa, che prima del Covid era in cima alla classifica, poi alla ripresa dei campionati ha fatto fatica ad arrivare quarta”.

Sulla partita Napoli-Torino, Ventura ha commentato: "Credo sia una delle gare più difficili per gli azzurri, quando Juric incontra le squadre che insistono sul fraseggio del basso è bravo a sfruttare gli spazi una volta conquistata la palla, per il Napoli è una prova importante: se anche con il Toro – che fa sempre grandi partite con le big – farà una prestazione importante, vorrà dire che è ormai maturo per lo scudetto. Il Napoli, comunque, con il Milan è la più bella realtà della Serie A, vedere giocare la squadra di Spalletti è un piacere".