Sorrentino: "Mi piacerebbe incontrare il mio omonimo regista"

04.03.2014 20:01 di Claudio Colla   vedi letture
Fonte: TuttoMercatoWeb
Sorrentino: "Mi piacerebbe incontrare il mio omonimo regista"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Marcello Scuderi/TuttoPalermo.net

Interrogato in conferenza stampa anche sull'omonimia con il regista Paolo Sorrentino, uomo del giorno per la vittoria dell'Academy Award per "La Grande Bellezza", Stefano Sorrentino, portiere ex-Toro, ha affermato: "La cosa più importante è la promozione in Serie A, poi se non prendo goal significa crescere e centrare l'obiettivo. Gara contro la Juve Stabia? Il nostro atteggiamento non deve cambiare, non abbiamo già vinto in partenza. Tra le altre cose conosco anche abbastanza bene l'ambiente, per averci giocato per 6 mesi. Adesso sono felice di aver sposato la causa del Palermo accettando la sfida di restare anche in serie B. Playoff? Non li calcolo. Mancano 15 partite alla fine. Con 10 vittorie siamo in serie A e pure i pareggi aiutano.

Mi piacerebbe incontrarlo se ci fosse la possibilità, figlie permettendo questa sera lo vedrò. Il mio Oscar? Mi basterebbe vincerlo a maggio".