Renzo Ulivieri: "Fiorentina, Nainggolan sarebbe tanta roba"

01.08.2019 09:29 di Claudio Colla   Vedi letture
Renzo Ulivieri: "Fiorentina, Nainggolan sarebbe tanta roba"

Intervistato dai colleghi di TMW, Renzo Ulivieri, presidente dell'AssoAllenatori e decano dei tecnici italiani, che tra il novembre del 2002 e il febbraio 2003, seppur con pessimi risultati (una sola vittoria in 16 partite di campionato), guidò anche il Toro, ha parlato di mercato, con particolare attenzione a una Fiorentina in grande movimento: 

"Questa è una Fiorentina a cui servono vari acquisti, una squadra che ha bisogno di solidità ed esperienza. Boateng ha fatto grandi cose, vedremo se potrà lasciare il segno. Sulla carta è una pedina importante. Boateng può giocare sia da centrocampista sia sul fronte offensivo, e Montella ha dimostrato di essere molto abile nell'utilizzo di questa tipologia di giocatore. Nainggolan? Sarebbe tanta roba, dipende se ora ha voglia di ricominciare, e dimostrare nuovamente di essere un grande calciatore. Potrebbe essere un acquisto devastante, in senso positivo. Se lui è concentrato sul campo, è un gran giocatore. Sarebbe certamente un trascinatore. Llorente? Potrebbe essere importante anche lui: sa mandare in gol, sa tener palla. La semifinale di Champions contro l'Ajax la rivoltò lui...Lukaku? Nelle strategie di mercato c'è anche quella di non far rinforzare troppo le avversarie. La leggo anche così. Dybala? Con Sarri può avere qualche difficoltà a trovare spazio. Dipenderà dal modulo: se ripete quello di Napoli, Dybala avrebbe qualche problema, mentre col 4-3-1-2 potrebbe inserirsi".