Perugia, Segre dopo il pari col Benevento: "Gara quasi perfetta. Indosso una maglia gloriosa"

04.10.2021 13:30 di Elena Rossin   vedi letture
Fonte: calciogrifo.it e Tmw
Jacopo Segre
TUTTOmercatoWEB.com
Jacopo Segre

“C’è rimpianto perché era una partita in cui bisognava portare a casa i tre punti contro un avversario che lotta per la A”. Cosi Jacopo Segre, centrocampista del Perugia il cui cartellino è però di proprietà del Torino, intervenuto in sala stampa dopo il pareggio con il Benevento. "Abbiamo fatto una gara quasi perfetta, soprattutto nel primo tempo. Nella ripresa abbiamo tenuto contro una squadra forte e abbiamo avuto anche diverse occasioni, anche se purtroppo non siamo riusciti a concretizzarle. Questo Perugia è molto bello ma nel calcio contano i punti, i gol e i risultati. Dagli allenamenti bisogna lavorare per finalizzare e arrivare al week-end che buttiamo la palla in rete. Così si vincono le partite”.

Un bilancio dopo il mio primo mese a Perugia?
“Indosso una maglia veramente gloriosa e sono qui per lottare con i compagni e la società per portare in alto il Perugia. Sono contento perché sto dando una mano, mi sento meglio giorno dopo giorno, i risultati si ottengono solo con il duro lavoro. Dal primo momento ho trovato una città straordinaria e una società che vuole risalire al più presto e scalare posizioni giornata dopo giornata. Ho un rapporto fantastico con tutti e questo sul campo aiuta molto. Spero di dare ancora tanto”. Lo riporta calciogrifo.it.