Genoa, Nicola: "Siamo professionisti con l'obbligo di farci trovare sempre pronti"

04.06.2020 18:52 di Marina Beccuti Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Genoa, Nicola: "Siamo professionisti con l'obbligo di farci trovare sempre pronti"

Davide Nicola, tecnico del Genoa, ha rilasciato un'intervista a La Stampa, dove ha commentato la ripresa del calcio, e le relative problematiche legate ai mesi in cui sono stati fermi i giocatori.

"Tutto ciò che è nuovo va affrontato con curiosità e senza preoccupazione. E questo vale per il nostro mondo", ha detto l'ex giocatore del Toro.

Sul rischio che dopo tante settimane senza giocare, gli infortuni possano essere all'ordine del giorno, Nicola ha spiegato: "Siamo professionisti. E chi fa questo lavoro a certi livelli deve mostrarsi all'altezza: servirà un periodo di adattamento, ma, poi, riprenderemo il vecchio discorso".

C'è anche da affrontare la questione degli stadi senza tifosi: "Noi giochiamo sentendo il calore dei tifosi e farlo senza non è la stessa cosa: ce ne siamo accorti a San Siro contro il Milan prima della lunga sospensione. Ma, come dicevo prima, se sei un professionista hai l'obbligo di farti trovare pronto ad ogni situazione: non dimentichiamoci mai che il calcio è passione e dal 20 giugno dovremo ritrovare quella che avevamo da ragazzini".

Un'altra questione sono gli orari, visto che si è costretti a giocare spesso di sera per via del caldo: "Sembrerà un Mondiale. Oggi ci sembra tutto molto strano e a qualcuno tutto molto complicato: io credo che dalla necessità possano nascere delle opportunità: chissà se certe cose non ce le porteremo in futuro".