Di Michele: "Se De Biasi avesse detto la verità..."

05.01.2009 18:42 di Marina Beccuti   vedi letture
Fonte: la Stampa
Di Michele: "Se De Biasi avesse detto la verità..."
TUTTOmercatoWEB.com

Di Michele su La Stampa, ha fatto il punto della sua situazione anche se per il momento non pensa ancora al ritorno a Torino: "Ora sono al West Ham. Poi tocca alle due società parlare del mio prestito: io arrivo dopo".

L'attaccante romano ribadisce qual è stato il suo problema al Toro: "Se De Biasi avesse detto la verità forse sarei rimasto. Nella scorsa estate non ho mai esternato il mio malessere perché ho sempre preferito parlare col diretto interessato: le cose che ci dicevamo dovevano restare tra me e lui. Invece De Biasi non è stato corretto ed è arrivato a sventolare pubblicamente un foglio delle assenze in allenamento pur di attaccarmi".

Cairo ci rimase male anche lui: "Il presidente era amareggiato, come il sottoscritto. Ci teneva, a malincuore mi mandò via. Il rammarico più grande è quello di non aver potuto avere la controprova".

Della serie tutti i nodi vengono al pettine, ma Di Michele disse chiaro e tondo in una conferenza stampa quando era ancora in granata: "Se fossi un fenomeno non sarei al Toro". Lacrime di coccodrillo?