Comotto promuove Cerci al Napoli: "Piazza adeguata dopo la grande stagione al Toro"

18.06.2013 17:16 di Riccardo Billia   vedi letture
Comotto promuove Cerci al Napoli: "Piazza adeguata dopo la grande stagione al Toro"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Marco Rossi/Tuttocesena.it

Sempre più lontano da Torino, sempre più vicino al Napoli, Alessio Cerci. Attraverso un probabile accordo con la Fiorentina, con cui è in ottimi rapporti, il club partenopeo potrebbe spuntarla per l'esterno di Valmontone. Ma solo dopo giovedì sera, occasione dell'apertura delle buste per le comproprietà, ci saranno schiarite su questa intricata situazione. C'è però chi vedrebbe bene il giocatore ex viola in maglia azzurra: è Gianluca Comotto, che a RadioGoal dice la sua su Cerci: "L'ho conosciuto all'inizio della sua carriera quando dalla primavera della Roma qualche volta veniva ad allenarsi con la prima squadra. Si era visto da subito che era un talento, infatti chiesi chi fosse quel ricciolino così forte e rapido, e poi me lo sono ritrovato alla Fiorentina laddove forse ha espresso di meno il suo talento. Lui era un giocatore ideale per un 4-3-3, terzo di fascia d'attacco bravo a rientrare ed a calciare, ma tatticamente vedo che è migliorato e quindi anche col modulo di Benitez potrebbe funzionare benissimo. E' un ragazzo che ha molta personalità, sicuro dei propri mezzi. Supera le difficoltà, ma altre volte vive male alcune situazioni. Ed è un'arma a doppio taglio. Ci sono fasi in cui sei bravo a superare le difficoltà e diventi ancora più maturo, tant'è vero che a Torino ha fatto una grande stagione ed ora è pronto a livelli superiori: Napoli è il livello adeguato per questo giocatore".