Bruno a La Repubblica: "Nessuno era da Toro più di me. Dybala con me non avrebbe toccato palla"

03.07.2020 10:45 di Marcello Ferron   Vedi letture
Fonte: Calciomercato.com
Bruno a La Repubblica: "Nessuno era da Toro più di me. Dybala con me non avrebbe toccato palla"

L'ex difensore del Torino e della Juventus Pasquale Bruno è stato intervistato da La Repubblica in vista del derby di domani. Queste alcune delle sue dichiarazioni, sempre molto colorite, riprese anche da Calciomercato.com: "Il Toro ha speranze nel derby? Chiedetelo a Cairo, non a me. Io sono un tifoso granata di quelli scoglionati, cioè la grande maggioranza. Abbiamo un proprietario che pensa solo ai soldi, mentre il Toro è passione. Nessuno era da Toro più di me, senza offesa. Noi eravamo migliori senza dubbio, da ogni punto di vista, umano e tecnico. Io affrontavo Maradona o Van Basten, Careca o Giordano, oggi ci sono solo due fuoriclasse, Messi e Ronaldo, il resto è roba appena normale. Quando sento dire che Dybala sarebbe un grande campione sorrido, è solo un buon giocatore. Contro Vierchowod o me, modestamente, non avrebbe toccato palla"