Brescia, Corini tuona contro le voci di un esonero: "Destabilizzanti"

20.09.2019 14:12 di Marina Beccuti Twitter:    Vedi letture
Brescia, Corini tuona contro le voci di un esonero: "Destabilizzanti"

L'ex capitano granata, Eugenio Corini, ora tecnico del Brescia, ha tuonato contro chi cerca di destabilizzare l'ambiente, parlando di un suo esonero. Ha usato parole molto dure in conferenza stampa, alla vigilia della gara esterna contro l'Udinese.

"Ognuno fa il suo lavoro, io da allenatore cerco da spiegare le mie scelte. Ho capito che c'è qualcuno che vuole destabilizzare, quando parlo di un anno di lavoro è perché se si va ad intaccare questo faccio fatica a trovare una logica. Chi sfrutta alcune cose è fuoco amico, è destabilizzante. Quello che è successo dopo non ha una logica. Voi dovete rispettare ciò che dico io e nella maniera nel quale dico le cose".

"Io parlo con il mio presidente e per me vale quello. Se viene costruito qualcosa di diverso, fatico a trovare una logica. Sembrava quasi costruita, state tranquilli che però non la create. Prendo atto di tante cose e va bene così", ha aggiunto il tecnico del Brescia.