Michele Criscitiello: "Svolta importante per Cairo "

04.03.2013 19:08 di Raffaella Bon   vedi letture
Michele Criscitiello: "Svolta importante per Cairo "
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di TuttoMercatoWeb.com

E' da pochi minuti ufficiale la notizia dell'acquisizione dell'emittente La7, da parte del Presidente del Torino, Urbano Cairo.
Lo confermano fonti finanziarie. Qualche minuto prima il conduttore Gad Lerner aveva twittato l'accordo raggiunto: «È fatta. Telecom cede La7 a Urbano Cairo». Al termine del board, la consigliera Irene Bignardi ha parlato di «clima sereno» in consiglio. Con l'uscita delle prime indiscrezioni, TI Media ha ampliato le perdite, portandosi intorno alle 15,45 a 0,1613 euro, in calo del 3,9%, mentre Cairo ha accelerato al rialzo (+1,81% a 2,7 euro).]
Questa la chiave di lettura del Direttore di TMW, Michele Criscitiello.
"Cairo in un solo colpo ha zittito tutte le voci e i maligni. Un imprenditore di successo, lontano da Silvio Berlusconi e da finti giochi di potere. Ha coronato un lavoro ventennale ad altissimo livello - continua Criscitiello. Ora dimostrerà con i fatti di saper rimettere i conti a posto anche di un canale, visto ma indebitato fino al collo. Chi conosce Cairo sa bene che nelle trattative è un fenomeno e non sbaglia un colpo, neanche sui 100 euro. Se lo merita come persona e come imprenditore. Il suo arrivo a La7 è fondamentale anche per il futuro del calcio, ricordiamoci che nel 2015 scadono i diritti tv e tra Sky Sport e Premium, Cairo potrà fare la voce grossa in Lega Calcio. Inutile sottolineare che il potere che oggi acquisisce Cairo sarà tutto a favore del Torino. Se prima qualcuno guardava il Toro dall'alto verso il basso, oggi i granata assumono un potere grazie al proprio Presidente".