Marchwinski-Toro, Cavagnis a TG: "Sarebbe un grande colpo per i granata"

04.08.2020 13:27 di Redazione TG   Vedi letture
Marchwinski-Toro,  Cavagnis a TG: "Sarebbe un grande colpo per i granata"

Il reset in casa Toro è stato schiacciato: via Longo, via il caposcout Milanetto, nuovo allenatore da annunciare (Giampaolo, ndr) e tanti giocatori in partenza.

La stagione è stata complicatissima e il prossimo mercato sarà un duro banco di prova anche per il ds Vagnati, giovane e rampante ma con alle spalle solo l'esperienza con la SPAL.

il mercato è lunghissimo, però è stuzzicante la voce che riguarda Filip Marchwinski classe 2002 del Lech Poznan. Un futuro top player che secondo Sky il Toro ha già sondato.

Sarebbe un colpo fantastico, ma per averne conferma abbiamo sentito Alberto Cavagnis, Direttore Area Tecnica USD Adriese (Serie D), ma tra il 2018-2019 osservatore attivissimo tra Polonia e Balcani.

Alberto il giovane Marchwinski è davvero un top di categoria?

"Giocatore di grande qualità, usa entrambi i piedi, ha personalità e fisicità.  Ha già esordito in prima squada nella stagione 18/19. Un profilo alto!

Il suo ruolo ideale?

"Trequartista nel 4/3/1/2, può esprimersi bene anche se uno gioca con il 4/4/1/1. Svaria, gioca con destro e sinistro, somiglia a Milinkovic Savic della Lazio. Negli ultimi 20 metri fa la differenza e poi ha struttura fisica importante"

L'hai visionato molte volte? 

"Sì, anche dal vivo. Ricordo nell'aprile 2019 sono andato due giorni a Poznan a vedere Lech Poznan-Legia Warsawia. Volevo rivedere Filip, che è entrato a quindici dalla fine ed ha risolto la partita segnando la rete della vittoria. Per essere un 2002 era entrato con un atteggiamento propositivo, ha questo fisico importante, ma anche una tecnica importante. Se fa una o due stagioni in un club medio poi esplode definitivamente"