ESCLUSIVA TG-Nagliati (La Nuova Ferrara): "Fiorentina rivale concreta della SPAL per Bonifazi"

24.07.2019 17:45 di Marcello Ferron   Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
ESCLUSIVA TG-Nagliati (La Nuova Ferrara): "Fiorentina rivale concreta della SPAL per Bonifazi"

Kevin Bonifazi sembra in uscita dal Torino, e negli ultimi giorni, oltre alla SPAL, si è aggiunta alla lista delle pretendenti anche la Fiorentina. Ora il Toro dovrà valutare quale sarà l'opzione migliore, tenendo conto anche della volontà del giocatore. Sull'argomento abbiamo raggiunto telefonicamente Marco Nagliati, caporedattore della sezione sportiva de La Nuova Ferrara, che ha fatto il punto sulla situazione Bonifazi: "La Fiorentina penso possa essere una rivale molto concreta e pericolosa per la SPAL nella corsa per arrivare a Bonifazi. I viola a quanto sembra sarebbero disposti a trattarlo in prestito, e penso che potrebbe essere una soluzione che il Torino può gradire, poichè un altro anno in prestito potrebbe far salire ulteriormente il prezzo del cartellino in caso di stagione positiva ed i granata potrebbero incassare cifre anche più alte da una sua eventuale cessione il prossimo anno. La SPAL, dal canto suo, non è più disposta a prendere giocatori in prestito, perchè, una volta consolidata la categoria, non vuole più valorizzare giocatori per altri club, e vorrebbe quindi acquistare Bonifazi a titolo definitivo. Tuttavia, per il momento le richieste del Torino sono troppo alte, i biancoazzurri hanno presentato un'offerta la settimana scorsa che è stata però ritenuta troppo bassa. Penso che la volontà del giocatore possa essere importante, se lui non fosse più disposto ad andare in prestito, allora le possibilità di un accordo tra Toro e SPAL potrebbero salire".

Gli estensi non hanno invece intenzione di privarsi di Petegna e Fares, accostati al Toro nel corso degli ultimi mesi. Infatti, come spiega Nagliati: "La SPAL non ha bisogno di vendere, per cui ha intenzione di trattenere tutti i suoi giocatori più importanti. L'unica eccezione è stata fatta per Lazzari, con il quale però c'era una sorta di accordo tra gentiluomini dall'inizio della scorsa stagione per lasciarlo partire a fine campionato. Petagna e Fares non sono sul mercato, ed a meno che non chiedano loro di essere ceduti rimarranno a Ferrara, inoltre finora non sono giunte offerte concrete".