ESCLUSIVA TG-De Santis (Agente FIFA): "Toro, Andrada portiere affidabile. Vera uno dei migliori prospetti tra i centrocampisti"

21.08.2020 19:00 di Marcello Ferron   Vedi letture
ESCLUSIVA TG-De Santis (Agente FIFA): "Toro, Andrada portiere affidabile. Vera uno dei migliori prospetti tra i centrocampisti"

Negli ultimi giorni diverse voci di mercato hanno dato il Toro su due giocatori argentini: Esteban Andrada, portiere classe 1991 del Boca Juniors seguito dal Toro in caso di partenza di Sirigu, e Fausto Vera, giovane centrocampista classe 2000 dell'Argentions Juniors. La redazione di TorinoGranata.it ha intervistato in esclusiva Lorenzo de Santis, agente FIFA e grande esperto di calcio argentino, che ci ha presentato i due giocatori.  Su Andrada questo il suo giudizio: "Andrada è un portiere forte, aveva avuto una piccola involuzione dopo che da giovane era stato accostato addirittura al Barça ma si è ripreso molto bene. Ha giocato una finale di Copa Libertadores con la maglia del Lanus nel 2017. Anche German Denis, che è stato suo compagno di squadra, mi ha sempre parlato molto bene di lui. E' un portiere che fa gola a tanti club in Europa, ma per il Toro potrebbe essere un'ottima alternativa a Sirigu se quest'ultimo dovesse partire. Il suo contratto è in scadenza nel 2023, ma se arriva l'offerta giusta il Boca potrebbe lasciarlo partire, questo è un momento favorevole per trattare con i club sudamericani. Ha sempre offerto grande continuità di rendimento ed affidabilità anche nelle stagioni con la maglia degli Xeneizes". 

Non solo Andrada però, il Toro segue anche il giovane talentino Fausto Vera: "Vera è un centrocampista molto interessante - spiega De Santis - che abbina qualità e quantità, può giocare sia in un centrocampo a 2 che in uno a 3. Uriel Perez, il suo procuratore, mi ha confermato che il Toro ha presentato un'offerta per lui. Ci sono molti club su di lui, è uno dei giovani centrocampisti più interessanti in assoluto, ha la stessa età di Augustin Almendra del Boca Juniors, ma nell'ultima stagione Vera si è espresso ad un livello superiore. Un piccolo intoppo potrebbe essere rappresentato dal suo status di extracomunitario, ma è un centrocampista completo, soprattutto in relazione alla giovane età. Possiede grande carisma e grande personalità, per come gioca sembra essere molto più esperto di quanto in realtà non sia".