ESCLUSIVA TG – De Luca: “Belotti piace al Napoli, ma non risulta nessuna richiesta ufficiale”

05.08.2018 07:00 di Elena Rossin  articolo letto 6426 volte
Fonte: Elena Rossin
Andrea Belotti
© foto di www.imagephotoagency.it
Andrea Belotti

Francesco De Luca è stato intervistato in esclusiva per TorinoGranata.it. De Luca è il caporedattore dello sport del quotidiano “Il Mattino” e ha anche un blog sul sito del giornale di Napoli. Con lui abbiamo parlato del dell’interesse che il Napoli ha per Belotti.

Quanto il Napoli è interessato a Belotti? Vi risulta che il club partenopeo abbia fatto una richiesta ufficiale al Torino?

“A noi del Mattino non risulta che vi sia stata una richiesta ufficiale al Torino, ma sappiamo che Belotti è un giocatore che piace a De Laurentiis e credo anche ad Acelotti, però, al momento il Napoli va avanti con gli attaccanti che già ha: Milik e Inglese come prime punte, in questi giorni torna Mertens dalle vacanze e ci sono anche Callejon e Insigne. E’ chiaro però che, come De Laurentiis ha già detto, nell’escludere che possano arrivare Benzema, Cavani e quanti altri dopo le tre amichevoli in programma in questo periodo bisognerà capire che cosa vorrà fare Ancelotti. Magari se ci fosse un giocatore fra gli attaccanti che l’allenatore non ritiene utile potrebbe essere dato via e di conseguenza il Napoli potrebbe investire su un giocatore importante”.

Negli schemi di Ancelotti come si collocherebbe Belotti?

“Dovrebbe giocare da prima punta, nel senso che Ancelotti se utilizzerà il 4-3-3 o il 4-2-3-1 Belotti sarebbe la punta di vertice. Ma in questo momento, per quello che sappiamo noi, Ancelotti questo ruolo è affidato a Milik. L’eventuale arrivo di Belotti lo vedo non come una situazione impossibile, ma si tratta di una situazione sulla quale non ci sono notizie. Può essere un’idea, ma come si sa il mercato chiuderà fra dodici giorni e adesso il Napoli ha altre priorità che possono sembrare meno importanti rispetto a questa, però, il club deve prendere un terzo o un primo portiere e relativamente a questo non si è capito ancora bene che cosa farà e un laterale poiché Ghoulam è indisponibile per infortunio ed è andato via Maggio e sulle fasce c’è una carenza”.

Le cifre che circolano di una possibile offerta al Torino di 50 milioni e di 3,5 a stagione per cinque anni per Belotti sarebbero verosimili?

“Di attendibile in questo momento, come hanno detto le due società, non c’è nulla, ma, ripeto, che Belotti sia un giocatore che piace molto a De Laurentiis è vero, però, credo che non ci siano ancora dei margini di trattativa e, soprattutto, che la trattativa vera e propria non si ancora iniziata. Nel caso s’intavolasse una trattativa le cifre potrebbero essere queste”.

Dovesse prendere piede la trattativa i tempi sarebbero quindi a ridosso della fine del mercato?

“Certo, dopo la verifica sugli attaccanti che il Napoli ha attualmente”.

Arrivasse Belotti, il Napoli dovrebbe cedere qualcuno degli attaccanti che si sono adesso?

“Sicuramente, De Laurentiis ha una regola base: esce uno e ne entra un altro. E quindi ci sarebbe anche da capire chi sarebbe ceduto a fronte dell’eventuale arrivo di Belotti”.